NOTA! QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE E TECNOLOGIE SIMILI.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per leggere l'informativa sulla privacy clicca su leggi informativa.

Il nome di donna per eccellenza, nel mondo occidentale, è da secoli Maria. Oggi per le nuove nate non è più popolare: 12º a Napoli, 21º a Palermo, tra la 30ª e la 40ª posizione a Torino, Milano, Bologna, fuori dai primi 50 a Roma. Nessuna Maria è nata nel 2012 a Livorno, Ferrara, Messina, Mantova, L’Aquila, ecc.

Oggi a Roma si contano quasi 650 femmine chiamate Andrea e sono più di 100 anche a Milano e a Napoli. La legge vieta nomi di donna per i maschi e viceversa e la faccenda di Andrea femminile è giunta in vari casi in tribunale. Poi la Corte di Cassazione ha stabilito che il nome «ha natura sessualmente neutra nella maggior parte dei Paesi europei, nonché in molti extraeuropei».