NOTA! QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE E TECNOLOGIE SIMILI.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per leggere l'informativa sulla privacy clicca su leggi informativa.

Salahè cognome arabo e corrisponde all’identico nome personale che proviene da salah “bontà, giustizia”. Questa voce deriva a sua volta dal verbo saluha “essere buono, pio”.

Salah è comunque la forma accorciata del più diffuso Salah al-Din, ossia ‘giustizia della religione’, che è stato italianizzato come Saladino e passato alla storia soprattutto per il comandante militare Salah al-Din al-Ayyubi, vissuto nel XII secolo, che conquistò alcuni territori del Regno di Gerusalemme sconfiggendo i crociati cristiani.

Le figurine Perugina, 80 anni fa, hanno reso popolarissimo il Feroce Saladino: era la figurina più rara, la si sarebbe pagata fior di quattrini, dato che chi completava l’album veniva premiato niente meno che con una Fiat 500. Alcuni portieri si stanno chiedendo perché il romanista Mohamed Salah sia con loro feroce come il Saladino medievale anziché buono e pio come vorrebbe la spiegazione onomastica.