NOTA! QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE E TECNOLOGIE SIMILI.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per leggere l'informativa sulla privacy clicca su leggi informativa.

Il 19 maggio il DEMIM è stato presentato presso l’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires, in un incontro organizzato in collaborazione con l’Ambasciata italiana a Buenos Aires e il giorno dopo nel Teatro Municipal Diagonal di Mar del Plata in collaborazione con il Comitato Tricolore Italiani nel Mondo (CTIM).

L’Argentina è il primo Paese al mondo per numero di italiani residenti iscritti all’AIRE, l’Anagrafe degli Italiani residenti all’estero e vari milioni sono gli oriundi e i discendenti di italiani. Nel Dizionario non meno di 30 voci sono dedicate alla storia delle migrazioni dall’Italia in Argentina, alle città dove maggiori sono gli insediamenti degli italiani, alle lingue di contatto e ai gerghi, alla musica e ai balli, alla cultura, all’economia, alle scienze, allo sport, cui gli italiani hanno dato un notevolissimo contributo alla storia e alla crescita politica, culturale e sociale della nazione sudamericana.